.
Annunci online

Collisioni
Un segreto è fare tutto come se vedessi solo il sole
 
 
 
 
           
       

 
17 novembre 2008

Acquisti per la creatura

c'è chi inizia a comprare convulsamente bavaglini, tutie, calzine, orsacchiotti, carrozzina, lettino e tutto quello ti sembra possa servire...
noi non abbiamo ancora comprato niente, ma proprio niente. fino a venerdì scorso. in libreria, a seguito della perentoria affermazione paterna "deve capire in che mondo vive e dove sta la differenza tra il bene e il male", abbiamo comprato "IO E MAO".


 
"In una grande città nel nord della Cina, a metà degli anni Sessanta, un ragazzino vive la sua vita come tanti bambini cinesi. Abita con i genitori, i nonni e due sorelle in un piccolo appartamento. Talvolta accompagna il nonno nel parco, e lo guarda mentre fa tai chi. Altre volte sta con la nonna, mentre cucina o gioca a carte. Adora disegnare, e poiché non ci sono soldi per comprare la carta, sua sorella gli porta dalla scuola un pezzetto di gesso. Un giorno il Presidente Mao proclama la Rivoluzione Culturale. È l'inizio di un periodo terribile ed esaltante. Ogni giorno accadono fatti davvero brutali, talvolta strazianti e malgrado ciò tutto il paese, con i giovani in testa, crede fermamente nel suo Presidente. Il ragazzino di questo litro è Chen Jiang Hong ed è con il suo sguardo di allora che racconta la vita della sua famiglia e allo stesso tempo uno dei periodi più turbinosi e terribili della storia contemporanea. Età di lettura: da 9 anni".




permalink | inviato da Collisioni il 17/11/2008 alle 13:51 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

13 novembre 2008

il buon giorno si vede dal mattino...

stamattina arrivo di corsa in ufficio, in ritardo, come al solito.
c'era un incidente in autostrada...
affannata, arranco fino alla mia postazione per dimostrare il mio serio tentativo di arrivare, comunque, il prima possibile.
tolgo il cappotto, accendo il pc e, aspettando di veder comparire le icone sul desktop, ottimizzo il tempo ravanando nella borsa per cercare un fazzoletto.
le mie dita incontrano qualcosa di morbido. troppo morbido. io uso solo fazzoletti di carta...
estraggo titubante... calzini bucati (ma accoppiati).
rido a crepapelle (senza darlo a vedere) e vado in bagno a soffiarmi il naso con la carta igienica.
 




permalink | inviato da Collisioni il 13/11/2008 alle 10:27 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa

29 ottobre 2008

un calcolo impossibile...

 

A fine mese arriva il cedolino.
Io di solito guardo sempre e solo una voce: le ferie residue maturate, poi le sommo alle ROL e alle Ex-festività non godute, divido per otto e inizio a inventarmi una vacanza lunga quanto è lungo il periodo di riposo che mi spetta in qual momento. Poi però, non parto.
L'altra notte, in un momento di veglia, ho pensato (...). Ho pensato che il calcolo effettivo delle ferie maturate a T1 è un calcolo teoricamente impossibile da effettuare, perchè nel momento in cui abbiamo il risultato, siamo arrivati a T2 e quindi il conteggio da rifare e poi ancora e ancora...
Chissà se Zenone anzichè oltre che ad Ulisse e la Tartaruga aveva già pensato anche al calcolo delle ferie residue...
 
 




permalink | inviato da Collisioni il 29/10/2008 alle 11:16 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (11) | Versione per la stampa

13 ottobre 2008

Milioni di Esseri Umani Schiavizzati Dal Toxoplasma

Da una recente analisi del sangue, ho scoperto di avere gli anticorpi per la Toxoplasmosi. La mia prima reazione è stata un'entusiastica esultanza, visto che posso mangiare carpaccio e tartare senza problemi e posso continuare a lavare frutta e verdura senza che tutto abbia il sapore della piscina comunale.
 
Ma... ecco cosa ho scoperto su:
 
http://cristiancontini.blogspot.com

Il Toxoplasma gondii è un simpatico protozoo parassita che può infettare animali a sangue caldo, compresi gli esseri umani, istallandosi nel cervello dell'infetto.

Da un punto di vista medico, può essere pericoloso per le donne in gravidanza, o per chi ha il sistema immunitario indebolito, ma normalmente se vi infettate (mangiando carne ad esempio) potreste non accorgervi nemmeno della presenza del parassita, confondendoso i sintomi dell'infezione con quelli di un banale raffreddore.

Da quando siete infettati, il parassita entra in una fase asintomatica e potebbe rimanere a vita dentro di voi, nel vostro cervello, senza che voi ne siate coscienti e senza apparentemente nessun problema.

Apparentemente.

Installandosi nel cervello, il Toxoplasma inizia a controllarvi,, cambiando drasticamente l vostri comportamenti, i pensieri, le modalità di interazione sociale per meglio avere possibilità di riprodursi ed infettare altri individui.

Sarete altre persone, con la personalità drasticamente cambiata, zombies in balia del Toxoplasma e dei suoi ciechi scopi riproduttivi.

Se siete dei maschietti, è possibile che sviluppiate maggiore attitudine alla violenza e comportamenti antisociali; se siete femminucce probabilmente diverrete più desiderose di uscire e molto più promisque, ma sorprendentemente anche con segni di un aumento di intelligenza; per tutti, un radicale cambio di personalità rispetto ai non infetti, maggiore predisposizione agli incidenti stradali, "novelty seeking" con una maggiore predisposizione alla dipendenza da droghe alcol etc; nelle forme più gravi una maggiore probabilità di sviluppare forme depressive e schizofreniche.


Si stima che il Toxoplasma Gondii sia installato nei cervelli della popolazione mondiale in una percentuale fra il 30 e il 60 percento, qualcosa come 3/4 miliardi di persone infettate dal parassita.

Non ci sono ancora studi appronfonditi che correlino l'infezione di Toxoplasma in areee del pianeta a comportamenti violenti di massa, ed alle guerre.

Sarebbe ora di iniziare a farli.





permalink | inviato da Collisioni il 13/10/2008 alle 14:14 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa

3 ottobre 2008

le cose importanti

Ho imparato il significato dell'essenzialità quando la domenica portavo i pantaloni corti di velluto blu, anche se faceva freddo ed era inverno.
Essere essenziali era allora riuscire e mettere nello spazio concesso adllo zaino solo ciò che era veramente necessario, e non tutto quello che avrei voluto.
In questo periodo riscopro il senso dell'essenzialità, adesso che dal mio zaino tolgo tutte quelle cose/persone/situazioni/spazi che non sono davvero importanti perchè devo far spazio a chi mi sta crescendo dentro...




permalink | inviato da Collisioni il 3/10/2008 alle 9:40 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (12) | Versione per la stampa

2 ottobre 2008

.





permalink | inviato da Collisioni il 2/10/2008 alle 16:12 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa

25 settembre 2008

Le persone fanno tutto per sopravvivere, io voglio solo vivere…

Un disastro ecologico ha distrutto quasi interamente il pianeta: rimane un'isola incontaminata e un'area protetta dove vivono, monitorati 24 ore al giorno, i sopravvissuti. Ma se tutto ciò fosse solo una copertura per un sistema di clonazione che crea pezzi di ricambio per gli esseri umani?





permalink | inviato da Collisioni il 25/9/2008 alle 13:44 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa

22 settembre 2008

frase di OGGI

Il passato è storia, il futuro è un mistero, oggi è un dono...ecco perchè si chiama presente!





permalink | inviato da Collisioni il 22/9/2008 alle 9:39 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa

11 settembre 2008

pensieri e parole

Che anno è che giorno è
questo è il tempo di vivere con te
le mie mani come vedi non tremano più
e ho nell'anima
in fondo all'anima cieli immensi
e immenso amore
e poi ancora ancora amore amor per te
fiumi azzurri e colline e praterie
dove corrono dolcissime le mie malinconie
l'universo trova spazio dentro me
ma il coraggio di vivere quello ancora non c'è

In un mondo che prigioniero è
respiriamo liberi io e te
e la verità si offre nuda a noi
e limpida è l'immagine ormai
nuove sensazioni, giovani emozioni
si esprimono purissime in noi
la veste dei fantasmi del passato
cadendo lascia il quadro immacolato
e s'alza un vento tiepido d'amore
di vero amore

e riscopro te




permalink | inviato da Collisioni il 11/9/2008 alle 13:49 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (10) | Versione per la stampa

3 settembre 2008

un nuovo tempo

la mattina, mentre bevo il caffè, sto sul terrazzo e guardo il cielo, il profilo delle case, le auto all'incrocio, le piante nei vasi che crescono.
questa mattina, però, la mia attenzione è stata colta da un nuovo dettaglio: due stormi di uccelli che si radunavano su un tetto.
la nuova stagione sta arrivando. è ora di migrare.




permalink | inviato da Collisioni il 3/9/2008 alle 9:55 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa


 

Ultime cose
Il mio profilo



me l'avete letto 96230 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom

   
sfoglia     ottobre